monica benvenuti

mbpittogramma-2

facebook
instagram
whatsapp
phone
telegram

Fisioterapista RPG SCRAMBLER THERAPY

VALUTAZIONE INIZIALE

La VALUTAZIONE INIZIALE svolge un ruolo fondamentale e basilare per l'impostazione del trattamento.

Attraverso la valutazione si fa una attenta analisi della motivazione che porta la persona a rivolgersi a me, parliamo degli obiettivi da raggiungere a breve, medio e lungo termine e ci impegnamo reciprocamente a portarli a termine. Viene attentamente redatta una anamnesi recente e remota approfodnita, dove cerco sempre di non trascurare niente, vedremo poi cosa è rilevante per il nostro percorso e cosa no. La valutazione vera e propria si avvale di molte prove e test, che mostreranno le situazioni motorie e posizionali peggiori, situazioni che dovremmo riabilitare e rieducare durante il nostro percorso terapeutico, in modo tale non siano più un problema, laddove possibile.

Infine, un ruolo fondamentale del colloquio iniziale, sta nell'identificare quali sono le paure, i timori, i sentimenti che il paziente associa al problema, le convinzioni che ha sul suo stato di salute e quanto questi pensieri e convinzioni influenzino negativamente tutto il quadro. Questa è una parte spesso trascurata, ma DI ASSOLUTA IMPORTANZA, in quanto tutta la letteratura scientifica recente attribuisce un ruolo fondamentale di questi pensieri negativi, convinzioni errate sul proprio stato di salute e sfiducia nel futuro, nel perpetuare uno stato cronico. In questo modo, discutendone e parlandone insieme, è possibile disinnescare questo circolo vizioso! 

photo2021-04-2713-24-302

RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE - METODO SOUCHARD

photo2021-04-2713-24-304

La Rieducazione Posturale Globale è un metodo innovativo, di competenza fisioterapica, che ha radicalmente cambiato e influenzato il mio modo di lavorare. Ciò che mi piace dell'R.P.G. è la sua estrema versatilità nel trattare la maggior parte delle problematiche muscoloscheletriche e l'incredibile adattabilità al singolo individuo: è perfettamente somministrabile a un soggetto giovane, sportivo e forte, come risulta altrettanto efficace e adatta a un soggetto anziano, ipomobile, con deficit motori, anche neurologici.

Questa estrema versatilità la rende la tecnica ideale che ben si integra e si combina alla perfezione con la mia manualità, la mia esperienza e le mie conoscenze sempre in crescita.

La sua peculiarità si basa su tre principi di base: 

-Individualità: ogni individuo è unico e come tale va studiato e trattato nella sua unicità

- Causalità: attraverso una accurata analisi del paziente, riesce a risalire alle CAUSE del dolore, contemporaneamente trattando i sintomi, i compensi e le cause meccaniche o viscerali, limitando così le recidive.

-Globalità: l'approccio tratta il paziente nella sua interezza e considerando l'individuo nella sua totalità. In questo modo è possibile gestire tutti i compensi che un problema può aver generato, nel corso del tempo.

Lo stile di vita, l'attività lavorativa e sportiva, traumi e molto altro, possono portare le fibre muscolari a uno stato di accorciamento. I muscoli così accorciati possono diventare un freno al movimento, modificando la fisiologia e creando un problema articolare che può tradursi in una perdita della funzione motoria stessa.

Il corpo reagirà creando dei compensi per sopperire alla funzione lesa. 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder